T

Tempo d’Autunno, tempo di colori.

Un weekend fotografico insieme a me espressamente dedicato al racconto delle fantastiche sfumature che, dal rosso al giallo, colorano i grandi boschi del Parco Adamello-Brenta. Due giorni di passeggiate su facili sentieri e strade bianche, tra abeti, faggi e betulle, noci e castagni,  alla ricerca degli “spot “ più suggestivi tra la Val Brenta e la Val di Genova, le loro cascate, torrenti e specchi d’acqua.

Speciale Autunno” è l’eccezione al mio bianco&nero, che ogni anno ho piacere riservare agli “aficionados” di questa magia, a un prezzo altrettanto speciale.

Programma di massima
Sabato 7 ottobre
09.30 – Ritrovo partecipanti c/o reception B&B Arnica in centro a Madonna di Campiglio
10.00 – Partenza (a piedi) per area Vallesinella / Val Brenta dove trascorreremo tutta la giornata e ci muoveremo alla ricerca degli spot migliori a seconda della luce e delle condizioni meteo al momento. Va da sé che il camminare stesso dentro i magnifici boschi di latifoglie sarà l’occasione per cogliere al meglio i colori dell’autunno. Tappe previste: Malga Vallesinella alta (Sentiero dell’Orso) cascate alte e basse di Vallesinella, Malga Brenta bassa, canyon della Forra.
18.00 –  Con il tramonto sul Brenta terminerà la prima giornata

Domenica 7 ottobre
08.30 – Ritrovo partecipanti c/o reception B&B Arnica, in centro a Campiglio
09.00 – Partenza (mezzi propri) per la Val Nambrone e successivamente per  Val di Genova (1okm + 8km da Campiglio) verso Pinzolo.  Una volta in Val Genova lasceremo le macchine alla sbarra di Ponte Maria e risaliremo la valle lungo l’impetuoso Sarca di Genova e sentiero delle cascate verso la frazione di Ragada e Cascata Casina Muta (40min circa). Passando in macchina ai piedi delle Cascate Nardis verificheremo al momento le condizioni di luce per fermarci per una tappa fotografica o effettuarla al ritorno.
10.00 / 17.00 – Sessione fotografica nei boschi della Val Genova, comprendendo area Cascate di Lares e area Cascata di Casina Muta. Rientrati alle macchine da Ponte Maria, sosta alle Cascate di Nardis in versione autunnale.
18.00 – Fine weekend fotografico

QUOTA PARTECIPAZIONE
Prezzo speciale: € 130,00 a persona ( iva compresa)
Min. 5 – Max 10 partecipanti

La quota comprende
: l’iscrizione e la partecipazione al weekend ovvero esclusivamente alle attività fotografiche proposte nel corso del weekend.
La quota NON comprende: tutto quanto non indicato alla voce “comprende“, vitto e alloggio, trasferimenti, eventuali pranzi al sacco del sabato e della domenica, cena del sabato, impianti di risalita (ove necessario), navette mobilità all’ interno del Parco (ove necessario)

CONDIZIONI PARTECIPAZIONE
Difficoltà escursionistica * :
facile ( sentieri escursionistici T o E o strade all’interno del Parco chiuse al traffico)
* = Salvo particolari situazioni (indicate ove necessario nello specifico programma) in generale i sentieri utilizzati per le escursioni o per raggiungere le aree fotografiche sono sempre di categoria “T” (turistico) oppure “E” (escursionistico) o addirittura strade bianche o forestali chiuse al traffico. Percorsi assolutamente praticabili dalla maggior parte delle persone. Per partecipare ai weekend si richiede comunque una minima confidenza con l’ambiente di montagna, aver già percorso sentieri di tipo T ed E senza problemi specifici, un buono stato di salute, nessun problema collegato all’altitudine fino ai 2.500mt circa.

Difficoltà fotografica: facile: utilizzo minimo propria fotocamera. I weekend di questo tipo sono aperti a tutti coloro i quali siano in grado di gestire tecnicamente la propria attrezzatura, quale essa sia, vale tutto; dalla pellicola allo smartphone.

Equipaggiamento/Abbigliamento
I partecipanti sono invitati a indossare un abbigliamento adatto al periodo del weekend scelto e all’ambiente: scarpe da trekking, vestiario tecnico e comodo per le attività indicate. Non sono ammessi JEANS, scarpe da ginnastica, da tennis o comunque a suola piatta e in semplice gomma. L’abbigliamento dovrà essere strettamente tecnico dato che ci muoviamo in ambiente di montagna. Esistono pantaloni tecnici rinforzati al ginocchio e sul sedere, leggeri e comodi, resistenti agli strappi e all’acqua.
Consigliato treppiede e ( per chi li avesse) filtri nd, ndg e polarizzatore

Convenzione per l’alloggio
Qualora un partecipante fosse interessato al pernottamento del venerdi/sabato sera, può rivolgersi direttamente al “B&B Arnica” (3***S), ottimo, comodissimo e appena ristrutturato, per gestire autonomamente la propria prenotazione a un prezzo convenzionatomenzionando la partecipazione al weekend “Autunno” del 7/8 ottobre con Alberto Bregani. È convenzionato anche il soggiorno in camera singola, ma per un ulteriore risparmio può essere richiesta la condivisione della camera con altro/altri partecipanti (doppia o tripla).

Pagamento, rinuncia, cancellazione
Al momento della richiesta di iscrizione verranno inviate le informazioni per il pagamento che avverrà via bonifico bancario. All’avvenuta iscrizione, in caso di rinuncia alla partecipazione entro le ore 24.00 di martedì 3 ottobre, verrà trattenuto il 30% dell’importo. Oltre verrà trattenuto l’intero importo.

Maltempo
In caso di maltempo il weekend si terrà comunqueLa magia dei colori autunnali non si interrompe con nuvole basse, nebbie o una leggera pioggia ma, anzi, ne acquista in suggestione.

Aggionamento
Qualche giorno prima a ciascun iscritto verrà inviata una email di aggiornamento con il meteo previsto ed eventuali altre specifiche sul programma.

PER ISCRIVERSI
Inviare una mail ad albertobregani@gmail.com con oggetto “SPECIALE AUTUNNO

 

Non sono presenti commenti