| Opening |

“Noi due in silenzio tra cielo e terra.
Il volto alle nuvole, le spalle alle rughe orizzontali di dolomia.
Siamo saliti seguendo la linea che la montagna ha tracciato.
Ci separa in altezza uno spigolo di roccia.
Mi sporgo appena dalla cengia a strapiombo e ti vedo.
Che ci vieni a fare quassù?”
(Da “Dentro e fuori le Cime. Dolomiti di Brenta: tra l’occhio e il passo” )
In libreria da dicembre 2012

Ci sono 0 commenti

  1. Giovanni Fatighenti

    Un bel modo per rincontrarsi dopo le ferie estive, bellissime parole che come sempre sanno colpire nell’ animo di chi ama la montagna e unì immagine minimale ma di una potenza enorme. Un abbraccio Giovanni


Invia un nuovo commento