Assignment & progetti


La mia fotografia per un tuo progetto.

Nel corso di questi anni ho camminato dentro e fuori le cime, ho raccontato il Sublime delle montagne, la spoglia bellezza di un vigneto di novembre, infiniti uliveti nella calda luce di un’estate, le ferite inferte a splendidi paesaggi da tragici eventi che mai più vorremmo rivedere. Ho fatto viaggi lunghi e profondi, ma anche corti e intensi nelle storie che la bellezza di un paesaggio mi ha saputo regalare e che ho avuto la fortuna di cogliere attraverso la mia fotografia. Ho fotografato per aziende, associazioni e istituzioni, nell’unico linguaggio che conosco: il mio.

Sono un fotografo di montagna e di paesaggio in bianco e nero.

Non fotografo matrimoni, non faccio reportage o still-life, non street etc. Lascio ad altri bravissimi colleghi questi altri ambiti, difficili e complicati quanto il mio. Va da sé che nel corso di un progetto in bianco e nero può capitare la richiesta di qualche fotografia a colori, come è già successo: per completare o integrare un archivio fotografico aziendale, o per una copertina o pagina pubblicitaria. Ma rimanendo sempre nell’ambito della fotografia di paesaggio. Questo sono io, questa è la mia storia, questo posso offrire con la massima professionalità.

 La memoria come viaggio paziente, la fotografia come strumento di narrazione. Nelle immagini in bianco e nero di Alberto Bregani vive una partecipazione attenta e mai banale a ciò che ci circonda. Giorno dopo giorno, per creste e sentieri, l’incarico professionale è diventato cammino personale, attenta adesione a quei luoghi, a quei segni.  (Ugo Rossi, Presidente della Provincia Autonoma di Trento – Assignment sulla Grande Guerra)

L’importante, alla fine, è il racconto.

Se pensi che la mia fotografia, il mio modo di fotografare, la mia cifra fotografica possano valorizzare una tua idea, un progetto, un tema o un luogo, contattami: sarò felice di valutare insieme a te quello che potrà essere il mio contributo. Breve o lungo che sia. Con la più innovativa macchina fotografica digitale, o a pellicola per una superba qualità di altri tempi, o con un semplice smartphone, magari per un progetto “social”.  L’importante, alla fine, è il racconto. Sono certo di poterti rendere un buon servizio e di darti le stesse soddisfazioni che ho potuto dare a coloro che finora si sono affidati alla mia fotografia.

Con amicizia, Alberto Bregani.

_________
Foto: “Monte Bamboli. Vigneti”
Assigment “Petra. Un Viaggio” 2013/2014 | Gruppo TerraMoretti