M

Milano. 28 settembre 2020

È con grande piacere e soddisfazione che comunico oggi la nascita del Fondo fotografico “Alberto Bregani” presso la Fondazione 3M, al quale sono state conferite, per promuoverle e valorizzarle nel tempo, le novanta fotografie di “The Unseen Zone“, il mio personale progetto in bianco e nero realizzato tra il marzo del 2013 e il novembre del 2014 lungo il fronte Austro-Ungarico Trentino della Grande Guerra, con l’utilizzo esclusivo di uno smartphone. Progetto parallelo a quello ufficiale commissionato dalla Provincia Autonoma di Trento sul medesimo tema, realizzato però in analogico medio formato.

I fondi fotografici che costituiscono l’Archivio Storico Fotografico della Fondazione 3M rappresentano vere e proprie stanze di un museo che copre più di 100 anni di storia. La maggior parte delle immagini si collocano su un arco temporale compreso tra gli anni Trenta e gli anni Novanta del Novecento e illustrano temi importanti quali il ritratto, il paesaggio, la fotografia sociale, il reportage, l’architettura, la ricerca artistica. Le Collezioni, di diverse provenienze e contenuti, si sono formate grazie ad acquisti di collezionisti privati, fotografi, eredi, ed inoltre si sono arricchite grazie all’acquisizione di altre società del gruppo 3M.” | (Dal sito della fondazione 3M)

Ringrazio per l’attenzione riservata a questo mio lavoro Daniela Aleggiani, Alessio Arcando di Fondazione 3M e Roberto Mutti, curatore della Fondazione, per il pregevole testo critico. Le fotografie sono visibili nella sezione “Collezioni / Fondo Alberto Bregani” della Fondazione 3M a questo indirizzo web
https://lnkd.in/gzXapG6

Non sono presenti commenti