H
Signore e signori....

Signore e signori….

Ho ancora in testa l’eco degli applausi di ieri sera, a Manaro Sul Panaro, ospite di una bellisima manifestazione alla sua 26ma edizione di nome Azione Natura che, alla sua 26ma edizione, grazie alla costanza e serietà dei suoi organizzatori e dello stesso Comune, ha portato in questo piccolo paesino del modenese moltissimi grandi nomi dell’alpinismo e dell’avventura in generale. Visti i precedenti ospiti – non ultimo il mito Kurt Diemberger – e le loro modalità di presentazione ovvero tante diapositive e filmati comditi da grandi colonne sonore, pensavo avrei stroncato i tantissimi presenti dopo qualche minuto, viste le mie schermate “condite” invece da citazioni filosofiche, dipinti del 1800 e compagnia bella.. Ma non è stato, per fortuna, così: sono stati tutti (ed erano tanti..) belli svegli e arzilli fino alla fine. E quell’applauso finale, pieno e lungo, l’ho sentito veramente sincero. Bella serata, si. Grazie Ada, Piercarlo e agli amici di Marano tutta per la splendida accoglienza, cortesia e disponibilità nel supportarmi nelle mie varie pignolerie nell’allestimendo del palco ( si lo so sono un po’ pignolo.. ). Un saluto poi a quella gentile e simpatica signora che questa mattina attraversando la piazza di Marano mi ha riconosciuto, mi ha fermato e mi ha detto (con la classica cadenza di Modena e dintorni e per la quale chiedo venia se non è “trascritta” al meglio)  “Mo lo sa Lei che la sua, ier sera, è stata propprio una bella serata? Mo’ guardi, ze lo dico io che sono ‘pasionata di fotografia… e la sua esposizione mi ha aperto proprio la mente… Una visione veramente …. ma che ci dico .. ma veramente! Mo guardi, ne terrò conto sa? E ritorni presto!”. Ma certo che si, tornerò e molto volentieri 😉  – Come promesso, per coloro i quali erano presenti ieri sera..ma va bene anche per tutti, cliccando QUESTO LINK potrete scaricare (50mb) tutte le slide della conferenza “Quando la Luce racconta il Sublime” che rispetto al 2012 è stata alleggerita nella prima parte, e integrata con alcune novità riguardo una delle prime donne fotografo di montagna e alcune cose riguardo alla mostra sul ritiro dei ghiacciai in corso ora al Messner Museum, e che mi sono servite per spiegare meglio Alcune fotografie di Vittorio Sella. Mi auguro sia interessante. Per ora un caro saluto e a presto. Con amicizia, Alberto

SCARICA ORA IL PDF DELLA CONFERENZA ( 50mb circa)

Non sono presenti commenti