A

Ultima luce su cima Grosté

A planc cale il soreli, daûr di un’alte mont | une grande pâs e regne, che pâr un sium profont | E lis piorutis mangjn, jarbutis che son là | il to pinsîr oh biele, cui sa là c’al sarà

Il sole tramonta piano, dietro un alto monte | regna una grande pace, sembra un sonno profondo | E le pecore mangiano, l’erba che sta là | il tuo pensiero oh bella, chissà dove mai sarà.

(Antico, bellissimo, canto friulano)

Ci sono 0 commenti


Invia un nuovo commento